Ciclotimia: sintomi, cause e trattamento

La ciclotimia definisce un disturbo dell’umore caratterizzato da oscillazioni emotive che vanno da una moderata depressione a uno stato di euforia ed eccitazione. Pensi di avere un problema di umore? Un percorso terapeutico può aiutarti, trova quello giusto per te.

Chi è e come funziona Unobravo?

Unobravo è il servizio di psicologia online che trova lo psicologo più adatto alle tue esigenze e preferenze tra oltre 6.000 professionisti, per una terapia psicologica online d’eccellenza. Compila il questionario, prenota il primo colloquio gratuito e incontra il tuo psicologo senza impegno.

Se decidi di proseguire, i prezzi dello psicologo online in Unobravo sono sempre chiari. Il costo* è di:

49€

59€

per una seduta
individuale

per una seduta
di coppia

* I prezzi indicati si applicano a pazienti iscritti a partire dal 3 luglio 2023.

Il disturbo ciclotimico

La ciclotimia è un disturbo caratterizzato da periodi ipomaniacali, con uno stato d'animo caratterizzato da umore elevato, eccitazione, aumentata produttività ed euforia eccessiva. Può accadere che questo stato si presenti in alternanza a periodi di calo dell'umore

Può accadere che, i soggetti con questa forma di disturbo, possano risultare molto spesso sicuri di sé, pieni di energia e voglia di fare, sempre con mille progetti pronti ancora prima di finirne uno e, di conseguenza, risultare imprevedibili e carichi di impegni.

I sintomi della ciclotimia

I sintomi principali del disturbo ciclotimico possono essere diversi e si riferiscono alla fase depressiva e a quella ipomaniacale. I sintomi principali che si possono riscontrare in un individuo ciclotimico sono:

  • angoscia
  • anedonia
  • comportamenti impulsivi
  • alternanza di umore depresso ed euforico 
  • logorrea
  • elevata distraibilità. 

I disturbi ciclotimici possono interessare anche la sfera del ciclo sonno-veglia, con problemi di insonnia e grande nervosismo.

Le cause della ciclotimia

Le cause del disturbo ciclotimico sono, a oggi, ancora elemento di studi e di ricerche scientifiche da parte dei professionisti, i quali confermano la presenza dell’interazione tra fattori neurobiologici, genetici ed ambientali

Nella maggior parte dei casi, le prime manifestazioni cliniche dell’instabilità timica compaiono durante l'adolescenza e sono spesso interpretate erroneamente come "problemi" legati all'età o modifiche del carattere e della personalità. 

I sintomi depressivi sono spesso attribuiti a eventi di vita stressanti concomitanti o più o meno "auto percepiti" come traumatici, mentre i sintomi ipomaniacali e i relativi sintomi sub- eccitatori non vengono riconosciuti o sono considerati parte della "normale agitazione adolescenziale".

Ciclotimia e relazioni

Per la persona che vive con un disturbo ciclotimico di personalità, non è sempre facile riconoscere i propri sintomi e capire quello che sta succedendo. Nella mente di un individuo con ciclotimia i pensieri possono scorrere in modo eccessivo, tanto da vivere quasi in uno stato continuo di tensione e angoscia, come se il tempo stesse scorrendo via dalle sue mani. Inoltre, negli individui ciclotimici può verificarsi l’abuso episodico di alcol e farmaci. 

Tutte queste difficoltà si riflettono negativamente sulla sfera sociale, lavorativa e relazionale dell’individuo. Se analizziamo ciclotimia e relazioni affettive, per esempio, non sarà raro notare che queste ultime possono risentire degli effetti della sindrome ciclotimica: i rapporti amicali o familiari, per esempio, possono fare fatica ad andare nella stessa direzione.

Disturbo ciclotimico dell’umore: trattamento e cura

Il supporto terapeutico per guarire dalla ciclotimia mirerà a ridurre i sintomi e prevenire la possibilità che ogni episodio ciclotimico porti allo sviluppo di episodi maniacali e depressivi. La terapia si basa sul ricorso a metodi e tecniche di psicoterapia, da associare se necessario e previa prescrizione medica alla somministrazione di specifici farmaci per la stabilizzazione dell’umore. 

Le psicoterapie fortemente consigliate sono:

  • la terapia cognitivo comportamentale
  • la terapia interpersonale
  • le terapie di gruppo.

Queste ultime possono essere di grande aiuto anche per partner e famiglia, perché possono aiutare a far emergere e gestire le possibili difficoltà e gli aspetti emotivi che il vivere con una persona ciclotimica può comportare.

Hai bisogno di supporto per gestire un disturbo dell’umore?

I nostri psicologi

I nostri professionisti specializzati in disturbi psichici.

Alberto Segantini

Alberto Segantini

Psicologo ad orientamento Analitico Transazionale
Profilo completo
Dettagli
Andreina Nobile

Andreina Nobile

Psicologa ad orientamento Cognitivo-Comportamentale
Profilo completo
Dettagli
Matteo Borsotti

Matteo Borsotti

Psicologo ad orientamento Breve Strategico
Profilo completo
Dettagli
Laura Caprile

Laura Caprile

Psicoterapeuta ad orientamento Psicoanalitico
Profilo completo
Dettagli
Con l'aiuto di un esperto puoi avere cura del tuo benessere mentale.