I disturbi della personalità

Le persone con disturbi della personalità spesso non sono consapevoli di soffrirne. Per comprendere meglio tale meccanismo, tracciamo una breve differenza tra tratto e disturbo di personalità: il tratto di personalità è il modo di percepire e rapportarsi con sé stessi e l’ambiente circostante, e viene espresso in diversi contesti sociali e culturali. Quando questi elementi diventano “rigidi e disadattivi” e compromettono la quotidianità della persona, possiamo trovarci in presenza di un disturbo della personalità.

Scopri come Unobravo può aiutarti ad affrontare un disturbo della personalità.

Chi è e come funziona Unobravo?

Unobravo è il servizio di psicologia online che trova lo psicologo più adatto alle tue esigenze e preferenze tra oltre 5.000 professionisti, per una terapia psicologica online d’eccellenza. Compila il questionario, prenota il primo colloquio gratuito e incontra il tuo psicologo senza impegno.

Se decidi di proseguire, i prezzi dello psicologo online in Unobravo sono sempre chiari. Il costo* è di:

49€

59€

per una seduta
individuale

per una seduta
di coppia

* I prezzi indicati si applicano a pazienti iscritti a partire dal 3 luglio 2023.

Cosa sono i disturbi della personalità

Nel DSM-5, il disturbo della personalità è definito come “un pattern abituale di esperienza interiore e di comportamento che devia marcatamente rispetto le aspettative della cultura dell’individuo e si manifesta almeno in una delle seguenti aree: cognitività, affettività, funzionamento interpersonale o controllo degli impulsi.”

Il pattern dei disturbi di personalità compromette la vita sociale e lavorativa della persona e non è manifestazione o conseguenza di altri disturbi.

I sintomi dei disturbi della personalità

I criteri diagnostici dei disturbi di personalità prevedono che essi siano disadattivi, inflessibili e persistenti. In un disturbo di personalità la persona non percepisce di avere un problema legato ai tratti di personalità e lo sente nel momento in cui si manifestano altre difficoltà psicologiche quali ansia, dipendenze, disturbo da stress post traumatico o disturbi depressivi.

I sintomi variano a seconda dei tipi di disturbi della personalità e possono includere: difficoltà nelle relazioni interpersonali, reazioni emotive disfunzionali (come la mancanza di empatia), modalità di pensiero distorte e difficoltà nella regolazione degli impulsi. Il soggetto che soffre di un disturbo di personalità può inoltre non percepire un sé definito e stabile.

Disturbi della personalità: le cause

Tra i fattori di rischio possibili dei disturbi di personalità troviamo:

  • eventi traumatici che hanno inciso sulla persona
  • una correlazione con la propria storia familiare (come lo stile di attaccamento)
  • fattori ambientali e genetici: alcuni studi sottolineano come la componente genetica possa giocare un ruolo importante nell’individuazione delle cause dei disturbi della personalità.

Questi ultimi sembrano essere tra le cause principali che tracciano la differenza tra organizzazione di personalità e disturbo di personalità: a differenza della prima, un disturbo della personalità ha caratteristiche disfunzionali che possono comportare, nei casi gravi, anche tendenze autolesionistiche. 

Tipi di disturbi della personalità

I disturbi di personalità nel DSM-5 sono 10 e vengono raggruppati in gruppi o cluster:

  • disturbi di personalità del cluster A, tra cui sono inclusi, per esempio, il disturbo paranoide di personalità e il disturbo schizoide di personalità.
  • disturbi di personalità del cluster B, tra cui troviamo il disturbo narcisistico di personalità e il disturbo borderline di personalità
  • disturbi di personalità del cluster C, tra cui  sono compresi il disturbo ossessivo compulsivo di personalità e il disturbo evitante di personalità.

Trattamento dei disturbi di personalità

Si può guarire da un disturbo di personalità? Non c’è una risposta univoca a questa domanda, ma un disturbo di personalità può essere trattato con diversi approcci terapeutici tra cui: la terapia cognitivo comportamentale, la Dialectial Behavior Therapy (DBT), la Schema Therapy, la terapia metacognitiva interpersonale.

Alle terapie psicologiche vengono associate, a seconda del disturbo di personalità e della sua entità, anche le terapie farmacologiche che intervengono, per esempio, sui possibili stati d’ansia e depressione.

La terapia psicologica può aiutarti a stare meglio.

Psicologi specializzati in disturbi della personalità

I nostri terapeuti specializzati nel trattamento dei disturbi di personalità

Selene Zauri

Selene Zauri

Psicoterapeuta ad orientamento Analitico-archetipico
Profilo completo
Dettagli
Luca Rielli

Luca Rielli

Psicoterapeuta ad orientamento Analitico Transazionale
Profilo completo
Dettagli
Gabriella De Simone

Gabriella De Simone

Psicoterapeuta Sistemico-Relazionale
Profilo completo
Dettagli
Angelica Dipalma

Angelica Dipalma

Psicologa ad orientamento Sistemico-Relazionale
Profilo completo
Dettagli
Con la terapia psicologica puoi affrontare un disturbo di personalità.