Termini e condizioni



Unobravo è una piattaforma online di telehealth, ovvero un sito web che utilizza la tecnologia e i nuovi media per fornire un Servizio di prestazione sanitaria, psicologica o psicoterapeutica, all'Utente. Unobravo è un Centro servizi che mette in contatto domanda e offerta, ovvero gli Utenti che hanno bisogno del servizio offerto con i Professionisti che lo erogano. Tutti i Professionisti sono psicologi o psicoterapeuti iscritti ai rispettivi Albi professionali. L'incontro (telematico) tra Utenti e Professionisti non avviene tramite un sistema automatico di smistamento o di scelta da parte dell'Utente bensì attraverso il team board di Unobravo che attraverso dei  professionisti, anche loro psicologi abilitati alla professione, valutano accuratamente ogni richiesta e mettono in comunicazione l'Utente con il Professionista Assegnato, ovvero lo psicologo o psicoterapeuta che ritengono  più appropriato sulla base della preparazione, background professionale e abilità terapeutiche di quest'ultimo. 

Il Trattamento dei Dati personali avviene ai sensi del Regolamento UE 2016/679 (GDPR), che prevede e rafforza la protezione e il trattamento dei dati personali alla luce dei principi di correttezza, liceità, trasparenza, tutela della riservatezza e dei diritti dell'interessato in merito ai propri dati. Unobravo s.r.l. è Titolare del Trattamento dei seguenti Dati, raccolti per lo svolgimento dell'incarico oggetto dell'Applicazione:
- dati anagrafici e di contatto
- informazioni relative al nome, indirizzo e-mail o PEC;
- dati relativi allo stato di salute
- informazioni anamnestiche fornite attraverso la compilazione del questionario di questa Applicazione;
- dati anagrafici, professionali e di contatto dei Professionisti, psicologi e psicoterapeuti collaboratori 
- informazioni relative al nome, numero di telefono, indirizzo e-mail o PEC, dati di identificazione nei rispettivi Albi professionali, curriculum vitae fornito dai professionisti stessi al fine di svolgere il loro incarico presso questa Applicazione.
Ulteriori dati, quali le informazioni di pagamento, dati relativi allo stato di salute raccolti durante le sedute di sostegno psicologico o psicoterapia e la comunicazione paziente-terapeuta in generale, NON vengono raccolti e di conseguenza protetti da Unobravo s.r.l. bensì dai rispettivi Professionisti Assegnati agli Utenti successivamente alla compilazione del questionario. Unobravo s.r.l. non ha accesso a questi ulteriori dati ed è di conseguenza non responsabile della protezione degli stessi.
Per ulteriori informazioni riguardo la Privacy policy di Unobravo, consulta questa pagina.​

Utilizzando Unobravo l'Utente si impegna ad accettare le seguenti condizioni:​   

1.  Il Servizio offerto da Unobravo
Unobravo è una piattaforma online di telehealth, ovvero un sito web che utilizza la tecnologia e i nuovi media per fornire un Servizio di prestazione sanitaria, psicologica o psicoterapeutica, all'Utente. L'Utente compila il questionario di raccolta di dati anamnesici grazie al quale verrà assegnato ad un Professionista, psicologo o psicoterapeuta, che da quel momento prenderà  in carico il paziente e che si impegna a raccogliere e proteggere i tuoi Dati Personali. Gli incontri avvengono in videochiamata e vi possono essere contatti tramite e-mail o chat. Gli incontri devono essere effettuati in un luogo riservato nel quale la privacy è rispettata, senza la presenza di terzi. Il rapporto psicologo-paziente è un rapporto esclusivo e tutte le informazioni e i contenuti delle sedute rimangono secretati nell’ambito del rapporto fiduciario tra il singolo professionista ed il paziente, nel rispetto della normativa vigente, della legge professionale e del codice deontologico.​  

2.  I Professionisti, psicologi e psicoterapeuti collaboratori 
Unobravo si premura di selezionare accuratamente i Professionisti attraverso l'analisi di un'Application form creata ad hoc per i Professionisti stessi secondo le indicazioni di questa Applicazione e verificando la veridicità delle informazioni riportate, come ad esempio attraverso il controllo dell'iscrizione all'Ordine professionale. I Professionisti si assumono la responsabilità dei servizi erogati e della protezione dei Dati personali e dei dati relativi allo stato di salute degli Utenti e sollevano Unobravo s.r.l. da qualsiasi responsabilità che non rientri in quelle precedentemente elencate e in quelle descritte dalla Privacy policy di Unobravo.​   

3.  Consenso informato
L'Utente, una volta assegnato al professionista, dovrà leggere e sottoscrivere il Consenso Informato al trattamento che gli verrà inoltrato come documento PDF o in formato Word dal Professionista assegnatogli PRIMA della prima seduta di sostegno psicologico o psicoterapia. Nel caso di dubbi il paziente potrà sempre chiedere delle informazioni, prima della sottoscrizione, al professionista assegnato. In caso di mancata sottoscrizione dell’informativa, nessuna prestazione potrà avere luogo.  Dopo la sottoscrizione del Consenso informato, il rapporto contrattuale terapeutico si instaura tra l'Utente e il Professionista Assegnatogli. Unobavo, in virtù delle presenti condizioni di servizio, si impegna a gestire e curare la manutenzione della piattaforma per la gestione del rapporto tra professionista e paziente (quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo, l’accesso all’area riservata, la prenotazione e la disdetta delle sedute, la gestione dei pagamenti, le comunicazioni tra Professionista e Paziente attraverso la chat riservata etc.) I Professionisti si impegnano a conservare e proteggere i documenti telematici e i dati forniti dagli Utenti.​   

4.  Modifica o cancellazione delle sedute
L'Utente si impegna a comunicare la necessità di una modifica o cancellazione della seduta online di sostegno psicologico o psicoterapia con almeno 24 ore di preavviso, direttamente al Professionista Assegnatogli. In caso di richiesta di modifica o cancellazione della seduta online avvenuta con meno di 24 ore di preavviso l'Utente sarà tenuto al pagamento della seduta stessa, salvo circostanze eccezionali.​  

 5.  Pagamento del servizio
L'Utente si impegna a effettuare il pagamento della prestazione, cifra concordata in precedenza con il Professionista Assegnatogli e accordato con il Servizio Unobravo, in via anticipata. I metodi di pagamento vengono forniti dal Professionista assegnato e l'Utente si premura di far sapere il metodo di pagamento preferito, che viene concordato tra Utente e Professionista.​   

6.  In caso di problemi
Il rapporto professionista-paziente, per sua stessa natura, si fonda sulla fiducia, sull’utilità e l’efficacia della terapia o del supporto. Perciò queste condizioni generali di servizio non vincolano nè il paziente, nè il professionista, regolamentando i rapporti tra paziente e terapeuta e tra paziente e Unobravo per tutto il periodo di durata delle sedute. L'Utente ha la facoltà di recedere  dal rapporto terapeutico in qualsiasi momento. L'Utente ha inoltre la facoltà di contattare il servizio clienti di Unobravo, per segnalare qualsiasi  problema o per richiedere un nuovo psicologo. Per le stesse ragioni,  anche il professionista può interrempere il rapporto in qualsiasi momento, solo ed esclusivamente per motivi clinici o per ragioni legate all’interesse del paziente. Unobravo si impegna a fornire il contatto di un nuovo Professionista entro 2 giorni lavorativi. Unobravo non è attivo durante il weekend.In caso di interruzione improvvisa e repentina del rapporto tarapeutico, su iniziativa del paziente, Unobravo potrà inviargli un questionario di feedback che il paziente potrà decidere di compilare ed inviare a sua scelta. Per Unobravo i feedback dei pazienti sono importanti per riuscire a garantire un servizio di livello qualitativo elevato.​   

7. Modifiche o sospensione del servizio
Unobravo ha diritto di modificare o di sospendere il Servizio in qualsiasi momento e senza preavviso, senza che nulla possa essere preteso dall'Utente o da terzi.​   

8.  Situazioni di emergenza
Unobravo non fornisce assistenza in situazioni di emergenza quali minacce di suicidio, lesioni a terzi o a sé stessi. Unobravo invita alla consultazione di questa pagina nella quale l'Utente potrà trovare i numeri di emergenza adeguati alla circostanza che sta vivendo. 

9. Esclusioni di responsabilità
Unobravo è responsabile unicamente del buon funzionamento della piattaforma che favorisce la domanda e l’offerta di aiuto psicologico. Tuttavia non sarà responsabile per disfunzioni o sospensioni del servizio dovute a causa di terzi (a titolo esemplificativo e non esaustivo, malfunzionamenti dell’hosting, della rete internet, dell’e-mail provider etc.) 
Nel caso in cui Unobravo dovesse essere ritenuto responsabile per malfunzionamenti della piattaforma, le parti convengono che il risarcimento del danno sarà limitato esclusivamente alla restituzione di importi già pagati per servizi non usufruiti, senza possibilità del risarcimento di alcun danno ulteriore, diretto o indiretto.
Unobravo non è responsabile dell’attività dei terapeuti e, in caso di loro responsabilità professionale, Unobravo è esonerato sin d’ora da qualsiasi responsabilità esclusiva o concorrente con gli stessi.​   

10.  Violazioni dei Termini e Condizioni del servizio Unobravo
In caso di violazione dei Termini e Condizioni, Unobravo ha la facoltà di sospensione o blocco di accesso al servizio per l'Utente, in tutto o in parte, in modo temporaneo o definitivo, senza preavviso e senza che venga riconosciuto all'Utente o a terzi alcun rimborso degli importi già corrisposti, riservandosi la possibilità di adire le vie legali per il riconoscimento dei propri diritti.​   

11.  Dichiarazione di nullità parziale
Un'ipotetica dichiarazione di nullità parziale, ovvero di alcune delle clausole dei Termini e Condizioni, Privacy policy o Cookie policy di Unobravo da parte dell'autorità giudiziaria, non comporta nullità complessiva del contratto, restando quest'ultimo valido per le clausole non dichiarate nulle, che continueranno ad avere totale efficacia e validità.​ 

12 .  Foro competente
Per tutto quanto non espressamente previsto da questi Termini e Condizioni, dalla Privacy policy e dalla Cookie policy, si fa rinvio alle norme dell'ordinamento giuridico italiano. Per le eventuali controversie tra Unobravo e gli Utenti si dichiara la competenza del foro di Napoli.


Ultimo aggiornamento 22/02/2021