La nostra Startup Unobravo

Due passi a Milano con Unobravo!

Due passi a Milano con Unobravo!
Due passi a Milano con Unobravo!logo-unobravo
Redazione
Unobravo
Pubblicato il


Il 18 ottobre è partita la nuova campagna ecologica outdoor

La psicologia è una disciplina che può accompagnarci durante tante fasi della nostra vita: c’è quando siamo sottotono e sentiamo il bisogno di tirarci su e c’è anche, e soprattutto, quando ci sentiamo smarriti e le nostre energie sembrano abbandonarci. Ma la psicologia non si limita a esistere dentro lo studio di un terapeuta: adesso puoi trovarla anche facendo una passeggiata!

Dal 18 ottobre, infatti, è attiva a Milano la campagna di street advertising di Unobravo, realizzata da Greengraffiti per farti scoprire i nostri servizi anche durante una camminata all’aria aperta. I graffiti sono autorizzati, ecosostenibili e temporanei e sono realizzati con miscele naturali a base di yogurt, gesso e cellulosa. Abbiamo deciso di lanciare una campagna di street art perché siamo vicini alla tua quotidianità e vogliamo essere i tuoi compagni di strada, qualcuno con cui condividere il cammino.

Unobravo: il legame è onlife

Come sai, il cuore di Unobravo è digitale: grazie al nostro team di psicologi e psicoterapeuti specializzati in diverse discipline, puoi seguire una terapia mirata che risponda alle tue esigenze specifiche, sia che si tratti di un sostegno psicologico che di un percorso di psicoterapia più elaborato e complesso. E puoi farlo semplicemente con un click, in totale riservatezza, ovunque tu sia.

Compilando un semplice questionario, puoi trovare il professionista più adatto a te tra i terapeuti Unobravo in base alle tue preferenze e alle tue necessità. Potrai poi prenotare un primo colloquio conoscitivo gratuito e decidere successivamente se iniziare un percorso di terapia.

Quello che fa la differenza è che le evoluzioni e i risultati di una terapia si riflettono sulla vita di tutti i giorni: il digitale diventa quindi uno strumento per un legame onlife, in cui la realtà virtuale si intreccia con quella concreta di ognuno di noi. I percorsi terapeutici di Unobravo non vedono un limite nella distanza fisica: le terapie online sono studiate perché non ci siano più differenze tra un incontro dal vivo e uno a distanza.

Ma a me non serve uno psicologo!

Quando capita di passare un brutto periodo la prima reazione è quella di parlarne con un amico o di pensare che ce la si possa fare con le proprie forze. Ma ci sono circostanze e situazioni, anche apparentemente banali, che ci toccano nel profondo e possono provocare stress, stati d’ansia, depressione.

Queste emozioni incidono sulla vita di ogni giorno e a volte portano a conseguenze molto serie. Basti pensare alle dipendenze, ai disturbi alimentari o del comportamento, che possono sopraffarci senza neanche accorgercene. Siamo sicuri, allora, che il consiglio di un amico possa bastare?

Un professionista su cui contare

L’efficacia di una terapia psicologica si basa su dei fattori che spesso si considerano superflui e che, invece, sono alla base di un percorso che può davvero cambiarci la vita. Un terapeuta:

  • è un estraneo: potrà darci una visione oggettiva della situazione senza che un legame emotivo personale la influenzi
  • è preparato: tutti i nostri psicologi sono iscritti all’albo, seguono continui aggiornamenti e la loro professionalità è certificata
  • non giudica: ogni atteggiamento che un individuo assume è funzionale per la sua sopravvivenza. Va quindi ascoltato, analizzato e compreso.

La libertà di stare bene

Iniziare una terapia è un gesto d’amore nei confronti di noi stessi, perché ci aiuta a riscoprire e utilizzare strumenti che sono già dentro di noi e che, semplicemente, abbiamo dimenticato di avere. Conoscerci nel profondo ci fa diventare persone più consapevoli e ci fa quindi vivere una vita più piena e significativa.


Abbandonare i pregiudizi
sulla salute mentale e sperimentare un percorso terapeutico personalizzato diventa così:

  • un gesto di liberazione: quello psicologico è un aspetto molto importante per la nostra vita, non possiamo ignorarlo solo perché la società lo vede ancora come un tabù
  • un atto di coraggio: volersi bene è una scelta che facciamo ogni giorno, non rinunciamo a questa opportunità e viviamola con pienezza.


È per questo che, in occasione della Giornata Mondiale della Salute Mentale, abbiamo lanciato la campagna #DilloLiberaMente. Una campagna social che durerà tutto il mese di ottobre e che ha come obiettivo principale quello di abbattere i tabù legati alle terapie psicologiche e viverle, finalmente, come parte di un percorso naturale di benessere. Perché rinunciare a un aiuto psicologico se questo può farci star meglio? E perché, poi, tenerlo segreto? 

Con la nostra campagna vogliamo ottenere proprio l’effetto contrario: rimettere al centro la salute mentale di ogni individuo, considerandola come fondamentale per una vita da vivere a pieno. Anche tu puoi raccontare la tua esperienza con la psicoterapia: basta condividere nelle stories i tuoi racconti taggando @unobravo_net e utilizzando l’hashtag #DilloLiberaMente.


Ci vediamo in giro?

Perché la scelta di una terapia psicologica diventi una cosa sempre più normale, abbiamo deciso di uscire fuori dagli schermi e approdare anche in alcuni luoghi fisici di Milano. Se vivi o ti trovi qui, potrai incontrare la nostra campagna di  street advertising sulle strade della città, dal 18 ottobre e per 15 giorni. Ci troverai nei luoghi segnati sulla mappa

Se ti va, possiamo mappare insieme la campagna: raggiungi una delle location, fai una foto e condividila sulle stories taggando il nostro account Instagram ufficiale @unobravo_net.
Poi inquadra il QR code ed entra nel mondo di Unobravo, scopri cosa possiamo fare per te e compila il questionario conoscitivo. Creiamo insieme una rete di cura e benessere onlife!




Potrebbero interessarti

Bassa autostima: cause, conseguenze e rimedi

Bassa autostima: cause, conseguenze e rimedi

Aracnofobia: la paura dei ragni

Aracnofobia: la paura dei ragni

Depressione bipolare: cos’è, sintomi e cura

Depressione bipolare: cos’è, sintomi e cura

scopri tutti gli articoli