Il mondo animato racconta la vita reale: scopriamo il nuovo video di Unobravo!

Il mondo animato racconta la vita reale: scopriamo il nuovo video di Unobravo!
Il mondo animato racconta la vita reale: scopriamo il nuovo video di Unobravo!logo-unobravo
Redazione
Unobravo
Pubblicato il
18.2.2022

È on line il nuovo video di Unobravo Dai il via al cambiamento con Unobravo! il video animato che racconta la storia di Giulia e Sara, e di come un semplice click ha riportato il benessere mentale al centro della vita della protagonista.

Giulia è una ragazza gioiosa e piena di energia che vive, come a tutti può capitare, anche momenti di difficoltà. 

La sua scelta è quella di rivolgersi a Sara, una delle terapeute di Unobravo. Ci sono voluti coraggio e determinazione per decidere di iniziare un percorso di terapia ma, una volta fatto, Giulia ha la possibilità di ritrovare la propria serenità e forza interiore. 

Dai il via al cambiamento con Unobravo!

Il video animato è stato realizzato in collaborazione con Moonbow e con un lavoro di squadra: dal soggetto allo storyboard, passando per lo studio dei personaggi che hanno preso vita dalle illustrazioni create dal nostro illustratore Mattia Caracciolo, agli effetti speciali.

Ti portiamo allora dietro le quinte di questo lavoro per scoprire come è stato realizzato, facendo una chiacchierata con Mattia e Lorenzo Nicolini di Moonbow.

Dietro le quinte di Dai il via al cambiamento con Unobravo!

Il video animato Dai il via al cambiamento con Unobravo! è incentrato su motivazioni psicologiche e riflessioni profonde. “I personaggi presenti nel video sono quelli che ci accompagnano ogni giorno nel  mondo di Unobravo” racconta Mattia Caracciolo.

“Sono partito dallo studio di ogni personaggio definendo il carattere e la storia di ognuno, per poi passare al disegno vero e proprio. Ho sviluppato le loro pose e espressioni, disegnato tutti gli elementi di sfondo e gli oggetti presenti nelle scene” -prosegue Mattia- “per poi lavorare alla produzione dell’animazione a fianco del team di Moonbow. Vedere i miei disegni animarsi è stata una grande emozione!” afferma Mattia Caracciolo.


“Per realizzare il video animato” racconta Lorenzo Nicolini “sono state utilizzate convenzioni cinematografiche legate all’uso della luce e alla recitazione dei personaggi, usando animazione di qualità televisiva. Abbiamo portato quelle sfumature di recitazione al personaggio che interpreta l’azione, e questo ci ha permesso di esprimere i concetti legati al mondo dei servizi di terapia.” Conclude Nicolini.

Un racconto a colori

I valori su cui si fonda la nostra startup, sin dal primo giorno, sono quelli di:

  • empatia;
  • professionalità;
  • competenza;
  • affidabilità. 

Abbiamo scelto di raccontarli in ogni nostro servizio e anche nella nostra comunicazione, perché crediamo che sia importante creare con le persone rapporti di valore basati sull’etica e la trasparenza

Così, per rendere unico e riconoscibile il nostro brand, abbiamo utilizzato colori caldi che potessero rispecchiare questi valori. “I visual di Unobravo” precisa Mattia Caracciolo, “ vogliono regalare un abbraccio alle persone, raccontare la bellezza di intraprendere un percorso di terapia online in un periodo così difficile e in cui, nonostante se ne parli spesso, il benessere mentale viene messo in secondo piano. Per questo abbiamo anche scelto di utilizzare le illustrazioni e la tecnica della mixed media nella nostra comunicazione visiva.”

Mixed media: un nuovo mondo possibile

L’illustrazione porta in un mondo immaginario e la fotografia ricorda che il servizio di Unobravo è concreto e può essere creato su misura. Unire questi due modi di comunicare a livello visivo dà una lettura immediata del servizio di psicologia online di Unobravo: quando si decide di fare un percorso di terapia online, si entra in un mondo nuovo e confortevole, perfettamente calato nella realtà quotidiana.

“Come professionista e artista” dice Mattia, “credo che sia doveroso fare un lavoro di sensibilizzazione invitando le persone a scoprire il mondo della terapia online. Il visual e la palette di Unobravo sono stati creati proprio per raccontarlo, per invogliare e far conoscere un mondo in maniera friendly e gentile, creando un universo nuovo nel quale ti viene voglia di entrare.”

È proprio in questo universo che si muovono le protagoniste del video, Giulia e Sara. “ Della salute mentale non si parla mai abbastanza e, con il nostro lavoro, abbiamo cercato di portare questo tema all’attenzione del pubblico alla “maniera di Unobravo”, utilizzando cioè una comunicazione calda, accogliente ed empatica. Siamo stati molto felici di aver lavorato per Unobravo alla produzione di questo video.” racconta Nicolini.

“Il nostro team di professionisti insieme agli animatori 2D, gli artisti di compositing e di video editing, ha lavorato a stretto contatto con Unobravo. Insieme a Mattia, artista con uno stile molto moderno, abbiamo sviluppato il lavoro seguendo l’estetica del brand.” Conclude Lorenzo Nicolini.

Mettere al centro le persone

Per noi di Unobravo il benessere della persona è fondamentale, per questo ci impegniamo a rendere sempre più accessibile la terapia psicologica. I nostri terapeuti sono ogni giorno al fianco delle tantissime persone che ci hanno scelto incoraggiandole, supportandole e accompagnandole verso un maggiore benessere emotivo, con sedute pensate per rispondere alle diverse esigenze personali. 

Ed è sempre la cura per il benessere personale che ci ha spinto a creare un ambiente di lavoro in cui ogni collaboratore è valorizzato per le proprie competenze e sostenuto nelle proprie aspirazioni. 

Il nostro sistema di lavoro full remote ci consente di rendere il lavoro parte integrante della vita quotidiana, permettendo a ciascuno di scegliere da dove e come lavorare, coltivando la collaborazione e il reciproco scambio per raggiungere ogni obiettivo con efficacia e meno stress possibile.

 “Si parla sempre di benessere interiore” dice Mattia Caracciolo, “e per me questo è un valore importante, che ho ritrovato in Unobravo. Il mio obiettivo è sempre stato mettere le mie competenze a servizio delle persone e oggi, con Unobravo, posso dire di sentirmi realizzato e completo, come persona che prova tutti i giorni a fare del suo meglio cadendo, rialzandosi e rimanendo umano. Credo che questa sia la cosa più importante.” 

“In un mondo estremamente frenetico che dà spazio solo alla logica del profitto, è necessario restare umani perché spesso c’è il rischio di perdere il contatto con la realtà. Quando si riesce a trovare la connessione giusta, però, si possono costruire dei ponti dove non ce ne sono mai stati, che annullano i confini e abbattono le barriere.” conclude Mattia Caracciolo.

Pregiudizi da abbattere e ponti da costruire

Il benessere mentale è, oggi più che mai, un elemento essenziale per la salute di ciascun individuo. Quando c’è, ci consente di vivere con più serenità i nostri legami familiari, le relazioni sociali, i rapporti lavorativi e ci permette di affrontare le difficoltà che possono presentarsi sulla nostra strada con una maggiore consapevolezza.

È vero, lo stigma sulla salute mentale è ancora molto forte. Chi fa i conti con una sofferenza psicologica non sempre si rivolge a un professionista anzi, spesso prova sentimenti di vergogna e imbarazzo dovuti al pregiudizio ancora troppo presente nella società contemporanea, che sembra non ammettere la fallibilità dell’individuo e dà poco spazio al suo equilibrio psicologico.

Prova di questo è stato il taglio dei fondi destinati al “bonus psicologo” nella recente Legge di Bilancio varata dal Governo italiano. Nonostante siano aumentate le richieste di aiuto, anche alla luce dell’esperienza pandemica che ha coinvolto tutti, pare che seguire un percorso di terapia psicologica non sia considerato essenziale per il benessere dell’individuo.

Il nuovo video animato Dai il via al cambiamento con Unobravo! vuole raccontare proprio il valore della terapia psicologica, e incoraggiare tutti a scegliere di avere cura di sé.

A cosa serve una terapia psicologica?

Il maggiore problema legato alla terapia psicologica è l’idea che bisogna soffrire di disturbi mentali clinici per potersi rivolgere a un professionista della salute mentale. Nulla di più sbagliato! Il benessere mentale, come sottolinea lo psichiatra e docente P. Dell’Acqua, è 

"la capacità di stabilire relazioni appropriate e soddisfacenti e di adottare comportamenti adeguati a far fronte ai diversi cambiamenti che succedono nel corso della vita."

In quest’ottica, una terapia psicologica diventa uno strumento concreto per raggiungere, o riappropriarsi, del proprio benessere.

Unobravo è nato proprio per permettere a chiunque di iniziare un percorso verso il benessere mentale, con un servizio che porta la psicologia direttamente a casa delle persone. Le sedute di terapia online sono sicure e riservate. Inoltre, grazie al sistema di matching che abbiamo creato, ogni persona viene abbinata al terapeuta più adatto alle sue esigenze.

Abbattere le barriere, superare i pregiudizi, riappropriarsi del proprio benessere è quanto di più importante possa esistere. Unobravo ha già iniziato: vuoi unirti a noi?




Potrebbero interessarti

No items found.
scopri tutti gli articoli
Blue Monday, il giorno più triste dell’anno

Blue Monday, il giorno più triste dell’anno

Il comportamentismo di John Watson

Il comportamentismo di John Watson

Lo spirito natalizio e il benessere psicologico

Lo spirito natalizio e il benessere psicologico

scopri tutti gli articoli