Relazioni
This is some text inside of a div block.

Stress e relazioni di coppia

Stress e relazioni di coppia
logo-unobravo
Carolina Di Liberto
Redazione
Psicoterapeuta ad orientamento Psicoanalitico
Unobravo
Articolo revisionato dalla nostra redazione clinica
Pubblicato il
7.2.2020

In una relazione di coppia, lo stress può avere molte origini differenti: è spesso causato da numerosi, piccoli e apparentemente insignificanti motivi, che si insinuano nella nostra vita di coppia senza nemmeno accorgercene. Durante le ferie, per esempio, è comune sperimentare stress da vacanze in coppia, quando si fa fatica a negoziare per scegliere la meta o le attività da svolgere. Come l'acqua che scorre, le fonti di stress si fanno strada fino a diventare un fiume in piena quando confluiscono tutte insieme e in un breve lasso di tempo.

L’idilliaco “vivranno per sempre felici e contenti” proprio delle favole, non rispecchia purtroppo la quotidianità della vita reale di coppia. Principesse e principi forse non avranno dovuto fronteggiare i più comuni problemi delle coppie di oggi ma, anche loro, dopo l’incanto iniziale si saranno trovati ad affrontare la convivenza cercando quei giusti compromessi per far sì che l’amore durasse per sempre.

Stress nella coppia: le cause

Capita spesso che lo stress esploda all’interno della coppia sotto forma di discussioni o conflitti. Nonostante si avverta il disagio nascente, facciamo finta di niente dicendo: "passerà, è solo un periodo", mettendo così la polvere sotto il tappeto. Questo atteggiamento crea un cumulo di stress e tensioni che potrebbe portare all'esplosione della relazione.

Tra le cause di stress, distinguiamo due diversi fattori:

  • di tipo esterno, come ad esempio lo stress lavorativo, che hanno inevitabilmente ripercussioni nella relazione di coppia;
  • di tipo interno alla coppia, che nel corso del tempo possono generare incomprensioni o divergenze.

Cosa fare quando i fattori esterni alla coppia si ripercuotono al suo interno?

La vita di oggi è ricca di variabili che possono causare stress e insofferenza e, in alcuni casi, questi elementi si insinuano all'interno della relazione di coppia. Le possibili conseguenze possono portare a vivere anche il momento più intimo della nostra relazione come stressante. Se il nostro partner sta affrontando un momento di stress per noi riconoscibile, cercare di aiutarlo in maniera esplicita e diretta non è sempre la soluzione più giusta e adeguata, anche se sembra la più scontata.

In alcuni casi, dare supporto non significa proporre la soluzione al problema che l’altro sta vivendo. Questa modalità d’intervento infatti può favorire e alimentare lo stress, trasferendolo nella relazione, soprattutto quando la soluzione proposta è accolta dall’altro, non funziona. È importante che sia il partner stesso agente della situazione, riuscendo a risolverla con i propri “strumenti”.

Nei momenti di difficoltà:

  • ascoltare il nostro partner; 
  • condividere;
  • stargli accanto nei momenti più difficili

sono atteggiamenti che possono aiutare l’altro a farlo sentire accolto e sostenuto.

Se siamo noi a vivere un momento particolare di stress all'esterno della coppia è auspicabile cercare di non far carico di questo malessere il nostro partner, mettendo in atto comportamenti ostili senza un’apertura al dialogo. Piuttosto, sarebbe importante tentare di condividere l'esperienza difficile che stiamo vivendo, includendo il partner e rendendolo partecipe di essa.

Budgeron Bach - Pexels

Cosa succede quando i fattori di stress nascono all'interno della coppia?

Alcune dinamiche e meccanismi interni alla coppia, una volta innescati, sono difficili da fermare e lo stress che ne consegue può essere devastante per la relazione:

  • aprirsi al dialogo
  • condividere il proprio malessere
  • parlare dei propri vissuti 

è di aiuto tanto per sé che per l’altra persona.

Comunicazione: la chiave per ridurre lo stress

Capire il momento giusto e cercare un canale di comunicazione che possa arrivare all'altra persona come un messaggio positivo per risolvere la condizione è un processo delicato che merita la giusta attenzione. Investire il proprio partner con una moltitudine di attacchi e insistenti accuse può portare ad una chiusura completa della comunicazione e a un aumento consequenziale dello stress.

Molti dei principali problemi che causano la rottura delle relazioni sono causati da una mancanza di comunicazione all'interno della coppia o di incomprensioni che non vengono messe in luce con la giusta importanza. Parlare con il proprio partner è importante, trovare un canale di condivisione è fondamentale per riuscire a creare un rapporto funzionante e stabile, in cui lo scambio con l’altro è sempre rinnovato.

La terapia di coppia può essere un aiuto per le coppie che attraversano un momento di crisi o che vogliono migliorare la propria comunicazione per rinsaldare il proprio legame e renderlo più appagante.

Questo è un contenuto divulgativo e non sostituisce la diagnosi di un professionista.
Se ti è piaciuto l’articolo, condividilo:

Potrebbero interessarti

Relazione tossica: cos’è, come riconoscerla e come uscirne
Relazioni

Relazione tossica: cos’è, come riconoscerla e come uscirne

Il manipolatore affettivo: come riconoscerlo e difendersi
Relazioni

Il manipolatore affettivo: come riconoscerlo e difendersi

L’attrazione: i diversi tipi e i fattori che la influenzano
Relazioni

L’attrazione: i diversi tipi e i fattori che la influenzano

scopri tutti gli articoli