Benessere a 360 gradi

Stress in vacanza: come superarlo

Stress in vacanza: come superarlo
Stress in vacanza: come superarlologo-unobravo
Redazione
Unobravo
Pubblicato il
28.7.2022

Ah, finalmente è tempo di vacanza, il momento che tutti stavamo aspettando per rilassarci un po’, staccare dalla quotidianità e ritrovare il buonumore… o no?! 

Se da una parte non vedevamo l’ora di liberarci dagli impegni di lavoro, indossare quei vestiti freschi e goderci qualche giorno al mare, in montagna o in una città d’arte, lo stress che volevamo lasciare fuori dalle nostre ferie può rimanere lì dietro l’angolo e, a volte, può compromettere l’intera vacanza. Ma cos’è lo stress da vacanze? E come si può riuscire a vivere delle vacanze senza stress? 

Stress in vacanza: ma non doveva essere un’esperienza rilassante?

Le vacanze possono essere per molte persone fonte di stress prima ancora che inizino: sembra paradossale, ma lo stress da vacanze colpisce milioni di vacanzieri. Già il solo progettare una vacanza, infatti, può dare avvio ad alcune problematiche legate:

  • al tipo di vacanza;
  • alla compagnia;
  • al budget da utilizzare. 

La vacanza può ingigantire le nostre aspettative. Sì, perché quando si pensa a una vacanza, è comune avere l’idea che ci si debba divertire a tutti i costi, che si vivranno esperienze che non è possibile fare nel corso dell’anno, che si ritornerà rigenerati, abbronzati e in piena forma. Ma è veramente così? Analizziamo meglio alcuni aspetti legati allo stress da vacanze.

Senti che lo stress è al massimo? La terapia può aiutarti

Compila il questionario

Stress e vacanze: quali sono le cause possibili?

Lo stress del prenotare le vacanze è già un primo ostacolo: dove andare? Con chi? Quanto tempo ho a disposizione? Ce la farò con il budget che voglio dedicare alla vacanza? Le vacanze, infatti, per alcuni sono costose e spesso causa di stress, perché le aspettative devono scontrarsi con la dura realtà: non tutti hanno un budget sufficiente per una vacanza “da sogno”.

E se il budget non fosse un problema? Lo stress prima delle vacanze potrebbe essere causato da un altro fondamentale elemento: la compagnia. Partire da soli o con un gruppo di amici? Fare un viaggio di coppia o con tutta, proprio tutta la famiglia (suoceri compresi?). Ecco che lo stress da partenza per le vacanze è già arrivato.

La vacanza di coppia

Avere qualche giorno da dedicare al benessere della coppia è senza dubbio una grande opportunità. Ci si potrà prendere del tempo per vivere una maggiore intimità senza dividersi tra impegni lavorativi, figli e altre attività quotidiane che a volte possono creare distanze e incomprensioni e provocare anche vere e proprie crisi di coppia.

Ma, anche in questo caso, lo stress in vacanza può  trasformare quella che doveva essere un’esperienza a due in qualcosa da non rifare. Che succede se uno dei due ama una vacanza di relax e l’altro una piena di avventure? Come decidere una meta che soddisfi le esigenze di entrambi? 

le vacanze mi stressano
Ketut Subiyanto - Pexeòs

La vacanza in famiglia

Fare una vacanza in famiglia può essere sinonimo di vacanze stressate. Vacanze, stress e famiglia infatti sembrano a volte una combinazione a cui è difficile far fronte. Parliamo, ad esempio, delle vacanze con figli piccoli. Lo stress e l’ansia possono essere immediati, così come tutte le domande di rito: 

  • Troverò un posto ben attrezzato, in cui potrò vivere meno stress con i bambini in vacanza?
  • Avrò messo in valigia tutto quello che serve ai piccoli? E se dimentico il loro giocattolo preferito?
  • Riuscirò a vivere le vacanze senza lo stress di pensare sempre ai miei figli e avere qualche momento per me?

La vacanza con gli amici

Avete mai sentito dire (o avete detto) la frase “Che stress la vacanza!”. Può capitare di pronunciarla anche quando si tratta di un’esperienza con gli amici. Così come per la vacanza di coppia, infatti, passare qualche giorno con un gruppo di amici può rivelarsi impegnativo, perché:

  • non tutti hanno voglia di fare le stesse attività o andare negli stessi posti;
  • ciascuno ha i propri tempi e il concetto di “vacanze senza stress” è soggettivo;
  • trovarsi a condividere gli spazi (una tenda in campeggio o un bagno, ad esempio) può essere fonte di stress.

Una vacanza in solitaria

Sì, lo stress da vacanza è un problema serio se non si vive questa esperienza in modo flessibile e sereno. In alcuni casi, le vacanze stressano anche se decidiamo di fare quel viaggio in solitaria che avremmo sempre voluto. Potremmo, infatti, provare alcune emozioni come:

  • la paura di “essere tagliati fuori” da eventi interessanti, situazioni stimolanti e giudicate imperdibili (FOMO, letteralmente fear of missing out), che potrebbe causare senso di inadeguatezza;
  • un forte senso di solitudine, perché viaggiare da soli è molto bello ma bisogna essere predisposti a farlo.

Come godersi allora i benefici del mare, della montagna o di un momento di vero relax senza pensare “le vacanze mi stressano”?

Ritrova la tua serenità

Parla con Unobravo

Stress da vacanza: come affrontarlo

Come abbiamo visto, molte situazioni possono provocare stress per le vacanze, anche quando queste non sono ancora iniziate. Già caldo e ansia possono essere fonte di difficoltà fisiche e emotive: se poi ad esempio siamo persone che tendono ad avere la “mania del controllo”, sarà difficile adattarci a vacanze avventurose e preferiremo avere tutto programmato nei minimi dettagli, aggiungendo però ulteriore ansia già nell’organizzazione delle ferie.

Potremo vivere anche una certa ansia da prestazione nell’organizzazione di una vacanza, sia riguardo gli aspetti logistici che emotivi (“e se poi mi annoio?”, “e se agli altri non va bene il posto che ho prenotato?”). Se la vacanza è intesa come una vera e propria prestazione, un momento in cui il divertimento è d’obbligo, probabilmente otterremo l’effetto contrario e vivremo con malessere le nostre giornate, dove gli attacchi di ansia sono dietro l'angolo.

Come superare lo stress da pre vacanze, allora? Per iniziare potremmo:

  • rivedere le nostre aspettative: la vacanza non deve essere “la soluzione” a tutto lo stress accumulato durante l’anno, piuttosto può essere un momento di cui approfittare per ritrovare noi stessi, scoprire o riscoprire le nostre passioni seguendo dei ritmi più lenti;
  • imparare a vivere momento per momento: anche in vacanza la nostra mente potrebbe proiettarsi al futuro e pensare al giorno del rientro e a tutto quello che ci aspetta; mentalmente, non riusciremo a fare una pausa se vivremo l’ansia di dover tornare;
  • essere chiari sui nostri desideri: meglio condividere subito la nostra idea di vacanza, e trovare dei compromessi che vadano bene a chi la trascorrerà con noi.
 debellare lo stress da vacanza
EKATERINA BOLOVTSOVA -Pexels

Stress da vacanza: consigli pratici

Essere stressati in vacanza sembra un ossimoro ma, come abbiamo visto, è una cosa che può accadere per svariati motivi. È però possibile provare a superare lo stress delle vacanze con dei piccoli accorgimenti. Alcuni li abbiamo citati prima:

  • fare dei compromessi, purché siano sostenibili;
  • apprezzare ciò che abbiamo e possiamo fare, piuttosto che farsi influenzare da “ciò che perdiamo”;
  • fare delle pause dai social media, che spesso danno un ritratto poco fedele della realtà e ci portano a provare invidie per situazioni probabilmente irreali;
  • non tornare al lavoro il giorno dopo la fine della vacanza: un giorno di stacco, che faccia da ponte tra la fine della vacanza e il ritorno al lavoro, può essere molto utile;
  • provare, se possibile, a non fare un’unica lunga vacanza in un anno, ma dividere i giorni liberi in vacanze più brevi: avremo più occasione di staccare e rigenerarci.

Stress da vacanza e psicoterapia

La tensione e lo stress che possiamo vivere in vacanza potrebbero essere sintomo di qualcos’altro e possono raccontarci qualcosa in più su di noi

Anche per affrontare lo stress da vacanze la psicologia può venirci in aiuto. Un professionista potrebbe aiutarci a capire qual è la vera fonte del nostro stress e aiutarci a cambiare alcuni comportamenti che magari assumiamo con facilità ma che poi, in fin dei conti, non ci fanno stare bene. 

Inoltre, con Unobravo, il supporto psicologico non va in vacanza! Grazie alle sedute svolte da remoto, è possibile parlare con uno psicoterapeuta online Unobravo anche da una località di villeggiatura, dalla propria casa o da qualsiasi posto ci troviamo. 

Scopri il tuo Unobravo

Compila il questionario

Potrebbero interessarti

Mi sento solo: perché mi succede?
Crescita personale

Mi sento solo: perché mi succede?

Andare dallo psicologo: quante sedute svolgere per una terapia efficace?
Terapia online

Andare dallo psicologo: quante sedute svolgere per una terapia efficace?

Spazi liminali: transizione e nuove identità
Crescita personale

Spazi liminali: transizione e nuove identità

scopri tutti gli articoli